IL GIOCO E' RISERVATO AI MAGGIORI DI 18 ANNI E PUO' CREARE DIPENDENZA PATOLOGICA
I CONTENUTI DI QUESTO SITO SONO RISERVATI AI MAGGIORENNI.

Quiz Televisivi, Giochi e Lotterie

Food


Nella storia della televisione italiana il quiz show vanta un indiscutibile prestigio, se non altro in ragione della sua presenza dagli esordi della tv fino ad oggi.

I giochi a premi hanno, infatti, accompagnato la nascita della tv in Italia, favorendo la popolarità e la diffusione del nuovo mezzo di comunicazione attorno al quale si riunivano intere famiglie per la puntata settimanale di "Lascia o Raddoppia?"

Era il lontano 1955, Mike Bongiorno faceva accomodare il concorrente nella storica cabina e gli chiedeva d'indossare le altrettanto mitiche cuffie: l'intera Italia assisteva al rito di preparazione della domanda finale, la quale teneva col fiato in sospeso una nazione che in breve tempo avrebbe decretato l'enorme successo di giochi a premi e quiz.

Nel corso tempo sono nate centinaia di trasmissioni incentrate su concorrenti, che alle volte sono selezionati in virtù di un specifica preparazione su una materia, mentre in altre circostanze partecipavano a quiz di cultura generale, con domande alle quali le persone del pubblico provano a dare le risposte corrette.

L'enorme successo dei giochi a premi televisivi risiede proprio nel desiderio degli spettatori di mettersi alla prova, sostituendosi al concorrente presente in studio, nella maggior parte dei casi in modo virtuale, sebbene milioni di persone provino ad inviare la propria richiesta di partecipazione allo show per vivere da protagonista il sogno di diventare ricchi.

Accanto alla tradizionale televisione registrano, inoltre, un grande successo i giochi a quiz su internet, ai quali si può partecipare in ogni momento della giornata entrando in uno dei diversi siti che propongono allettanti sfide per tenere in allenamento la mente giocando in modo solitario oppure cimentandosi con avversari reali o virtuali.